Chi ciarla – Author

Siciliana DOC, 27 anni, apprendista geek, giornalista pubblicista, si ostina a restare attaccata come un cozza alla sua meravigliosa Messina, croce e delizia.Chi ciarla

Appurato che praticando l’attività giornalistica può campare d’aria, diventa addetta stampa, consulente di comunicazione e copywriter, oltre che accompagnatrice turistica per i crocieristi stranieri che piombano nella città dello Stretto. Gode di un notevole ascendente sui visitatori a Stelle & Strisce, soprattutto se Southerns, e colleziona – con un certo orgoglio – inviti, abbracci e nomignoli affettuosi (i più inflazionati: Sweetie e Gorgeous).

Patita della fitbox, dello spinbike e della corsa su strada, legge tanti (troppi) libri contemporaneamente e guarda telefilm in lingua originale coi sottotitoli. Ama in particolare quelli sui vampiri e si innamora, con l’entusiasmo di una quattordicenne, di quelli infami che cambiano vita per amore della protagonista. Ha smesso di soffrire della sindrome da crocerossina solo da quando ha incontrato il Sant’Uomo che sopporta, da più di 4 anni, le sue paranoie, la sua ipocondria e la sua tendenza patologica a fare castelli in aria.

Segue la Formula1 dalla veneranda età di 7 anni. Alternando fanatismo, entusiasmo e rimpianto per tempi andati che non ha mai conosciuto (ah quando c’era Gilles Villeneuve! ah quando correvano Prost e Mansell!), ha avuto l’illuminazione sulla via di Montecarlo nel 1994: la Ferrari, che allora annaspava con la sfortunata ma simpatica accoppiata Alesi/Berger, aveva bisogno del suo tifo e del suo supporto morale per avere un po’ di lustro.

Una cosa seria nella vita, la fa: collaborare con BlogF1.it.

La versione seria dell’About me la trovi cliccando qui sotto:
Visualizza il profilo di Valentina Costa su LinkedIn

 

 

4 thoughts on “Chi ciarla – Author

    • Caro Domy, beh… grazie =) Terruzzi e le sue pagelle rimangono un mito incontrastato. Spero, con la nuova stagione, di avere tempo e costanza per aggiornare in maniera assai più assidua questo piccolo spazio irriverente sul magico mondo della Formula1. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>