Kimi Overtaking Compilation – Japan Gp 2013

Premessa. La maggior parte delle pagelle post Gran Premio del Giappone 2013 che ho letto in questi giorni sono state un po’ severe nei confronti di Kimi Raikkonen. Ammettiamolo: ha fatto una qualifica incolore e una partenza terribile. Eppure Kimi è giunto quinto sul traguardo di Suzuka. E non per grazia ricevuta, ma perchè ha collezionato – per la terza gara consecutiva- una serie di sorpassi autorevoli. In questo post una breve carrellata dei migliori.

___________________________________________________________________________

Ripropongo i bellissimi lavori che Tea and Kimi -uno tra i migliori fan del finlandese sul web- ha condiviso su Tumblr negli ultimi giorni. I sorpassi -giffati, con buon pace della FOM- che Kimi Raikkonen ha collezionato nel Gran Premio del Giappone 2013.

raikkonen vs i don't know who

Bisogna ammettere che il finlandese non ha brillato nel weekend di Suzuka. Un rapporto complicato con l’avantreno della sua E21 ne ha pregiudicato la qualifica, relegandolo di nuovo in fondo alla Q3 (partiva nono) -come a Singapore e in Corea. Aggiungiamoci pure una partenza da pattinatore sul ghiaccio. Kimi, dopo le prime cuve, si è ritrovato in 11esima posizione.

Ma niente paura: il finlandese, con la consueta guida decisa ma sempre molto pulita, ha cominciato a tirar fuori una bella serie di sorpassi (tra le vittime si annoverano entrambe le Sauber, la cui spaventosa trazione in uscita dalle curve non le rende esattamente abbordabili). Unendo alla perizia nel corpo a corpo, anche una sana dose di “carpe diem” – ovvero: “carpe” le sfortune altrui, principalmente targate Mercedes – Kimi è giunto quinto sul traguardo, appena dietro Fernando Alonso.

Ed ecco la Kimi Overtaking Compilation del Japan Gp 2013

Kimi Raikkonen vs Jenson Button, giro 7

raikkonen su button 1kimi raikkonen su button 2  raikkonen su button 3

 

Kimi Raikkonen vs Estaben el Niño Gutierrez, giro 21.

kimi su gutierrez 1 kimi su gutierrez 2 kimi su gutierrez 3 giro 21 Kimi su gutierrez 4


E infine la zampata nel momento che conta. Il sorpasso su quel mastino biondo che è Nico Hulkenberg – probabile occupante del suo sedile il prossimo anno – a due giri dalla fine (lap 51). All’esterno. All’entrata della Chicane. Chapeau.

raikkonen su hulkenberg giro 51raikkonen su hulkenberg 2 raikkonen su hulkenberg 3

Caro Kimi, effettivamente le pagelle si fanno in base alle prestazioni fatte vedere nell’arco dell’intero weekend. Ma è pur vero che, alla fine della giostra, a far portare i punti a casa è il risultato della domenica. Per questo, se dovessi mai darti un voto, io ti concederei un 7+. E un buffetto sulla guancia, perchè ci hai fatto divertire.

 

Raikkonen: "Anche i buffetti sulla guancia mi toccano adesso..."

Raikkonen: “Anche i buffetti sulla guancia mi toccano adesso…”