# SeTornaKimi …

Da quando il presidente Montezemolo, sabato scorso, ha confermato che Felipe Massa è convocato domani a Maranello per discutere/conoscere le sue sorti per il 2014 e, soprattutto, dopo che lo stesso Felipinho si è presentato nel post-gara ai microfoni di Sky dicendo: “La squadra sa quello che so fare, la squadra conosce il mio talento”,  ma.. “E’ probabile che il mio futuro potrebbe anche non essere in Rosso”, è ricominciato il tormentone del #setornakimi.

massa_felipe_ferrari_getty

E l’hanno fatto partire gli autorevolissimi blog e magazine d’oltre-Manica, supportati in un secondo momento da una corazzata teutonica (il mitico Sport Bild).

Così mentre le quotazioni di Felipe Massa scendono vertiginosamente, l’opinionista di strada/il tifoso comune si schiera su una di queste due opzioni: il giovane squattrinato dalle belle speranze; l’ex campione del mondo fuori dagli schemi.

Nico Hulkenberg. Giovane, ma non troppo. Modesto nei modi, lottatore in pista.

hulkenberg

Con il quinto posto a Monza agguantato con una carretta tirata da buoi (la Sauber che si tiene un messicano senza sangue perchè sponsorizzato dal colosso delle comunicazioni Telmex, e accoglie un 17enne russo perchè i soldi del papà salveranno la baracca), il tedesco piace sempre più ai tifosi. Inoltre, dati i cordiali rapporti instaurati negli anni tra la Rossa e la Sauber (da anni la scuderia svizzera monta motore Ferrari), si potrebbe ipotizzare uno scambio Massa – Hulkenberg. Se il tedesco arrivasse in Ferrari, la cosa non dispiacerebbe neanche a Fernando Alonso, che difficilmente vedrebbe scalfito il suo ruolo di prima donna.

Ma Hulkenberg nelle ultime 48 ha perso terreno.Per l’uomo che viene dal freddo che ha reso caldissima la nostra estate. Colui che da tre mesi a questa parte, con enorme saggezza, sfrutta la propria attitudine sardonica per tirarsela come non mai. Kimi Raikkonen.

kimi - da trascivere 1 kimi 2 kimi 3 kimi 4

Il #setorna Kimi è di nuovo il letimotiv dei Formula1-addicted su Twitter. Ma anche offline ci si sta attrezzando per persuadere il finlandese a tornare a Maranello.
kimi return to italy

E il finlandese sembra vicino, vicinissimo, proprio qua accanto. Oggi all’ora di pranzo si è scatenato su Twitter un rimpallo (con annesso crescendo) di notizie che ha fatto tribolare gli addetti e appassionati del settore.

Seguendo il tam tam online è venuto fuori che Kimi avrebbe firmato ieri sera per la Ferrari (a far filtrare il rumour non poteva che essere lo Sport Bild, ormai unico degno erede di Gossip Girl). Che Alonso si sarebbe preso un anno sabbatico. Che alle 14 la Ferrari avrebbe annunciato in una conferenza stampa improvvisata l’ingaggio del finlandese.

magistrale - fernando we've hired kimi

Io nel frattempo mangiavo la pasta al forno e attendevo che caffè e ammazzacaffè facessero tornare tutti sulla terra.

La conferenza stampa alle 14 c’è stata. Al Salone dell’Auto di Francoforte: Montezemolo ha presentato la nuova versione della Ferrari 458 Italia, la 458 Speciale. Notizie di mercato? Ma anche no.

Ferrari-458_Speciale_2014_800x600_wallpaper_01

Siamo destinati ancora a soffrire. E forse sarebbe il caso che lo facessimo meditando, come lui  – non finirò mai di lodare il genio di Loose your wheel nut

loose your wheel nut - let kimi decise what to do

Personalmente, più che entusiasta, sarei incuriosita da un ritorno in rosso di Kimi Raikkonen: non oso pensare come i vertici riuscirebbero a gestire le dinamiche relazionali, complicate già adesso, all’interno della squadra (leggi: il rapporto con Fernando Alonso).
Io preparo i popcorn.