ThrowBackThursday – Interlagos 2008 al box Ferrari

… Ve lo ricordate il Gp del Brasile del 2008? Beh, io sì. Nella pazza pazza Interlagos, che sempre regala grandissime emozioni (e, alla luce di questa considerazione, appare ancora più aberrante l’idea di chiudere il mondiale 2014 nel tilkodromo di Abu Dhabi, per giunta con la boiata dei doppi punti…) nel 2008 andò in scena una gara che, dal punto di vista delle montagne russe emozionali, fa concorrenza al Fuji 1976.

Formula One World Championship

Fu il Gran Premio in cui Lewis Hamilton rischiò di perdere il mondiale all’ultimissima gara, per la seconda volta consecutiva.

Io, però, me lo ricordo come il Gran Premio in cui Felipe Massa vinse la gara di casa e perse il mondiale all’ultimissima curva. Per colpa di Timo Glock. E sì, lo so che la teorie cospirazioniste sono poco professionali e che, con il repentino cambio di condizioni della pista, il ritmo di Glock era crollato da diversi giri. Ma nulla mi toglie dalla testa che, in quell’occasione, il pilota della Toyota avrebbe potuto resistere un’altra curva prima di mollare il quinto posto provvidenziale che fece vincere a Lewis Hamilton il mondiale.

Nel ThrowBackThursday di questa settimana (#TBT) non voglio tanto ricordare il Gran Premio in sè, la cui sintesi (ad opera di Sky) potete trovare in fondo a questo post. Voglio invece riproporre lo storico video della reazione del box Ferrari e della famiglia Massa ad una delle più grandi beffe della storia della Formula1.

Ammettetelo. Anche se allora avete preso il calendario in mano e partendo dal primo Gennaio non vi siete fermati fino a San Silvestro, ora state ridendo come dei pazzi.

 

Il Gp del Brasile del 2008, breve sintesi