WhoWannaBeaF1Dad? – Momenti di ilarità generale a #Spa

In tempi normali le conferenze stampa del giovedì con i piloti sono la Fiera delle Ovvietà e della Noia, con i giornalisti che tentano fiaccamente di estorcere informazioni, e i piloti che di solito ripetono come pappagalli ammaestrati due cose:

1) Il prossimo anno? Non mi interessa, sono concentrato solo su questa stagione. Nel corso delle ultime gare sono cresciuto moltissimo e sono sicuro che questo weekend farò ancora meglio (leitmotiv di cui fa abuso anche chi, abitualmente, giunge sul traguardo non prima della quindicesima piazza e con non meno di 3 giri di ritardo dal leader della corsa)

2) Dobbiamo andare avanti gara dopo gara, lavorando duro e mantenendo alta la concentrazione, senza lasciare spazio agli avversari.

Normalmente la mezz’ora di conferenza stampa dei piloti del giovedì è per me uno stillicidio di forze in cui, con un occhio alla tv e un altro allo schermo del laptop, mi ritrovo a sudare sette camicie nel tentativo di tradurre (dall’italiondo all’italiano) e stenografare in tempo reale l’incomprensibile farneticare dell’interprete di Sky. Oggi invece, durante l’incontro con la stampa pre-Spa, ho vissuto un minuto e mezzo di inaspettata ilarità. E il tutto grazie a un giornalista francese di Canal Plus (o Canal+)

Premettendo che Romain Grosjean è diventato papà (che cucciolo!!!) subito dopo il Gp di Ungheria, e che tutti si sono prodigati in complimenti e pacche sulle spalle, il collega di cui sopra, il primo a intervenire tra i fortunati che ottengono il pass FIA, cosa va a chiedere ai sei prescelti della giornata (Grosjean, Vergne, Pic, Bianchi, Vettel e Van der Garde) ?!?

Dove andranno nella prossima stagione? Come andrà a finire il campionato? Chi è il pilota più temibile per Vettel? NO.

Partendo serissimo, esordisce.. “Question for all of you except Grosjean” -e già qui, mi si sono drizzate le antennine- “Do you feel ready to be a father” –> “Domanda per tutti tranne che per Grosjean…vi sentite pronti a diventare papà?”

grosjean con sorriso da ebete e alce

….. se masticate un po’ di inglese, e avete voglia di farvi quattro risate, qui trovate come hanno risposto i nostri cinque eroi: WhoWannaBeaF1Dad

Estratti – Sebastian Vettel: “Romain può dire come ci si sente o no ad essere papà. Penso che, nel caso migliore, non ci voglia molto a portare a termine il lavoro. Ma io sono ancora nella fase delle prove libere”

Momento di ilarità generale

Momento di ilarità generale

Jean-Eric Vergne: “Sono prontissimo a compiere il lavoro di pratica. Non al resto”

Guido Van Der Garde: “Credo che Seb non voglia un bimbo o una bimba per paura che erediti i suoi capelli” – battuta a cui non ha riso nessuno e che sono riuscita a comprendere solo dopo aver scovato una foto della nuova acconciatura del tre-volte campione del mondo tedesco, frutto di una scommessa persa:

i nuovi capelli di Sebastian

Vettel platinato

Ma il migliore è stato Jules Bianchi: “Non sono ancora pronto a diventare papà. But I’m practising and practising..”

Dopo questa non mi sono potuta trattenere.

don't forget to save time for practising1

Chissà che non abbia il coraggio di rispondermi =D

Nelle more, ringrazio il giornalista di Canal Plus per aver salvato una conferenza stampa di nulla.